Navigazione

Zuppa fredda di mirtilli con gnocchi di semolino e amaretti

Zuppa fredda di mirtilli con gnocchi di semolino e amaretti

Per 4 porzioni

Ingredienti

 

1 limone non trattato
500 ml di succo di mele Alnatura
160 g di zucchero di canna grezzo Alnatura
2 bastoncini di cannella
2 pizzichi di sale marino
450 g di mirtilli freschi o surgelati
25 g di amido di maranta (o in alternativa fecola)
1 mela acidula
1 baccello di vaniglia Alnatura
250 g di latte
50 g di burro
70 g di zucchero di canna grezzo Alnatura
  Sale marino
90 g di semola di grano duro
1 uovo (di medie dimensioni)
60 g di amarettini
Alcuni rametti di melissa

Preparazione

  1. Per la zuppa fredda: lavare il limone con acqua calda, poi asciugarlo, grattugiarne la scorza e spremerne il succo. Versare entrambi in una pentola insieme a 450 ml di succo di mele, zucchero di canna grezzo, cannella, sale e 300 g di mirtilli e portare ad ebollizione. Lasciar sobbollire mescolando di tanto in tanto per circa 10 minuti a fuoco basso.
  2. Mischiare l’amido con il succo di mele rimanente e versarlo nella zuppa. Proseguire la cottura per altri 2 minuti, poi passare la zuppa al setaccio. Sbucciare la mela, tagliarla a dadini e aggiungerla alla zuppa insieme ai mirtilli rimanenti. Coprire il tutto con una pellicola salvafreschezza e mettere la zuppa nel frigo.
  3. Per gli gnocchi: tagliare a metà il baccello di vaniglia e grattare fuori la polpa. Unirla al latte, il burro, lo zucchero di canna grezzo e 2 pizzichi di sale e portare ad ebollizione il tutto. Aggiungere la semola e lasciarla gonfiare per 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Lasciar raffreddare la pappa di semolino così ottenuta, poi incorporare l’uovo. Aiutandosi con due cucchiai, staccare dalla massa tiepida gli gnocchi, tuffarli in abbondante acqua bollente leggermente zuccherata e lasciar sobbollire per 10 minuti.
  4. Servire gli gnocchi sgocciolati nella zuppa di mirtilli ben fredda. Cospargere con gli amaretti sbriciolati e guarnire con la melissa.

 

Fonte: Alnatura