Navigazione

Moussaka con bocconcini di soia

Moussaka con bocconcini di soia

per 4 persone

Ingredienti

150 g di bocconcini fini di soia*
8 cucchiai di olio d’oliva*
2 cipolle
1 spicchio d’aglio
1 barattolo di pomodori a pezzettoni*
  sale marino alle erbe*, pepe*
½ cucchiaino di cumino macinato*
1 cucchiaino di cannella*
1 cucchiaio di origano*
1 mazzetto di prezzemolo tritato
600 g di patate
2 melanzane
40 g di burro
40 g di farina*
400 ml di latte
1 cucchiaino di brodo di verdura*
2 uova*
150 g di gouda grattugiato
180 g di feta*

 

 

Preparazione

  1. Ammollare i bocconcini di soia come indicato sulla confezione. In seguito spremerli e rosolarli con 2 cucchiai di olio d’oliva a fuoco alto per 5 minuti mescolando regolarmente.
  2. Tagliare le cipolle e l’aglio a cubetti e rosolarli in padella con due cucchiai d'olio fino a renderli trasparenti. Aggiungere i pomodori, insaporire con sale, pepe, cannella, cumino e origano e far sobbollire per 5 minuti. Aggiungere i bocconcini di soia e il prezzemolo, mescolare e mettere da parte.
  3. Tagliare le patate (con o senza buccia) a fettine spesse circa 3 mm.
  4. Tagliare le melanzane per la lunghezza in fettine spesse 1 cm, rosolarle a fuoco alto su entrambi i lati con l’olio d’oliva rimanente e insaporirle con sale e pepe.
  5. Per la salsa béchamel far sciogliere il burro in un pentolino, aggiungere la farina e amalgamare, poi continuando a mescolare aggiungere il latte e far bollire continuando a mescolare energicamente con una frusta. Insaporire con il brodo di verdura.
  6. Preriscaldare il forno a 175 °C. Adagiare la metà delle fettine di melanzane in una pirofila e coprire con le fette di patate. Distribuire la salsa di pomodoro con la soia e coprire con le melanzane rimanenti.
  7. 7. Aggiungere le uova alla béchamel e versare il tutto sulla moussaka. Alla fine distribuirvi sopra il formaggio. Cuocere nella parte inferiore del forno per 40 minuti.

Tempo di preparazione: 1,5 ore + 40 minuti di cottura al forno


* disponibile in qualità bio Alnatura

Fonte: Alnatura
Fotografo: Oliver Brachat